AMA music

SENZA MUSICA LA VITA SAREBBE UN ERRORE Friedrich Nietzsche

Giovedì Febbraio 22, 2024
Home  //  Visualizza articoli per tag: Bollate Jazz Meeting

Il programma della rassegna 2013 vedrà coinvolte quattro differenti locations della città fra cui spicca la novità rappresentata dalla Fabbrica Borroni.


Si darà l’avvio dando lo spazio a giovani come il videomaker bollatese Stefano Forlani che presenterà un interessante lavoro girato durante i tre giorni di permanenza di Han Bennink nella primavera scorsa che tutti voi certamente ricorderete. Si proseguirà con una conferenza del musicologo Maurizio Franco e le esibizioni di due dei più promettenti talenti del jazz italiano : il pianista Davide Incorvaia e l’organista Alberto Gurrisi.


Il primo concerto vedrà protagonista il giovanissimo talento Mattia Cigalini, ormai conosciuto a livello internazionale e molto affezionato alla nostra città dove ha scelto di presentare il suo cd “Beyond” che contiene la rivisitazione dei brani pop della sua generazione tratti dal repertorio di Beyoncè, Lady Gaga e altri. Sarà la volta poi del contrabbassista Riccardo Fioravanti alle prese con una originale esplorazione delle composizioni del grande sassofonista John Coltrane, dando loro una originalità senza precedenti. Nella formazione infatti non ci sarà il sassofono ma rara combinazione di strumenti quali chitarra, vibrafono e due trombe.
Ed infine un insolito evento musicale rappresentato dall’ incontro tra Enrico Pieranunzi e Enrico Intra , due tra i più importanti pianisti italiani ed europei.

 

PROGRAMMA 2013
Anteprima

Venerdi 1 Marzo
Auditorium Scuola media “E. Montale” Via Verdi, 23 ‐ Bollate
in collaborazione con Accademia Vivaldi Ist. Mus. Città di Bollate
Ore 20,30 Presentazione Video di Stefano Forlani “HAN BENNINK ARTIST IN RESIDENCE”
Ore 21,00 GIANNI CAZZOLA TRIO
Seminario Swing e Be Bop – Il Piano trio fra tradizione e modernità

 

CONOSCERE IL JAZZ
DICIASSETTESIMA EDIZIONE
LO SPIRITO ITALIANO DEL JAZZ
“JAZZ A BOLLATE 2013 ”
a cura di Maurizio Franco
Luoghi
Fabbrica Borroni Via Matteotti 10 – Bollate
Auditorium Don Bosco di Cascina del Sole Via C.Battisti 10 – Cascina del Sole
Teatro Splendor Piazza San Martino 1 – Bollate

 

Martedi 19 marzo
ore 21
Fabbrica Borroni
Conferenza di Maurizio Franco “Lo spirito italiano nella cultura del jazz” a seguire
Le Nuove leve del jazz italiano
ALBERTO GURRISI TRIO (organo Hammond)
DAVIDE INCORVAIA TRIO (piano)

 

Lunedi 25 marzo
ore 21,30
Teatro Splendor
MATTIA CIGALINI QUARTET
“Beyond”
Mattia Cigalini, sax alto Bebo Ferra, chitarraRiccardo Fioravanti, contrabbasso Stefano Bagnoli, batteria

 

Lunedi 8 aprile
ore 21,30
Auditorium Don Bosco
RICCARDO FIORAVANTI QUINTET
“Coltrane Project”
Riccardo Fioravanti, contrabbasso Bebo Ferra, chitarra Andrea Dulbecco , vibrafono Giovanni Falzone , tromba Dino Rubino, tromba

 

Lunedi 15 aprile
ore 21,30
Teatro Splendor
ENRICO PIERANUNZI – ENRICO INTRA Induo

 

Pubblicato in Notizie

Conoscere il jazz 2012 // Stefano Zenni racconta Charles MingusNon aspettatevi di sentirvi raccontare una storiella biografica, non pensate di arrivare a metà di una conferenza di Stefano Zenni e conoscere vita e opere del personaggio di cui parla: è un'illusione che non vi darà mai. Ma, quando avrà finito di parlare, quel personaggio lo sentirete più vicino, quasi fosse un amico che vi ha confidato qualcosa di sè, intimamente. Ed è proprio questo il punto ideale da cui iniziare a conoscerlo.

Nel corso del quarto appuntamento di Conoscere il jazz 2012, Stefano Zenni lascia che sia Charles Mingus a spiegarsi, gli permette di farlo attraverso la sua musica, le note di copertina che lui stesso (o il suo psicanalista!) ha lasciato. Sublime e sottile intermediario tra l’artista e pubblico, Zenni, quando racconta aneddoti, persone o episodi della vita di Mingus, lo fa per aiutarci a comprendere il significato della sua eredità artistica, la sua musica, ciò che in fondo ha voluto lasciarci.

Per questo motivo gli ascolti che Stefano Zenni riesce, per quanto complessi, a rendere accessibili anche ai non addetti ai lavori, sono una componente fondamentale della narrazione, oltre a qul pizzico di ironia che permette di lubrificare il discorso anche nei punti più spessi.

Quarta delle cinque conferenze del ciclo, The Black Saint. Biografia in musica di Charles Mingus tra composizione e improvvisazione denota ancora una volta l'alto livello delle proposte di Bollate Jazz Meeting, che il pubblico sembra apprezzare notevolmente, data la serie di domande sottoposte al relatore dopo due ore di conferenza.

 


APPUNTAMENTO FINALE

Marzo 2012 – Ore 21
Bollate Palazzo Seccoborella (piazza C.A.Dalla Chiesa 30)

GIANNI GUALBERTO

Contaminazioni nella scena musicale e culturale americana

 

Pubblicato in Notizie

Han Bennink a Performances in Bollate - BJM

Nei giorni 5, 6 e 7 marzo 2012 l'associazione Bollate Jazz Meeting ospiterà in città il musicista olandese Han Bennink (classe 1942) uno dei più straordinari improvvisatori del nostro tempo.

Negli anni ’60, suonò al fianco di molti jazzisti americani, come Sonny Rollins, Cecil Taylor, Dexter Gordon e Eric Dolphy. La sua lunga e durevole partnership con Misha Mengelberg è stata una delle più fertili della recente storia musicale. Attraverso gli anni, Bennink è andato sperimentando un esteso equipaggiamento di percussioni.

Verranno programmati in varie location delle azioni performative dell’artista che ha tutte le caratteristiche per suscitare attenzione e stupore nelle persone che vi presenzieranno, costituendo così un traino per la rassegna che avrà inizio la settimana successiva alla sua permanenza. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Le Anime della Musica, con il sostegno della fondazione Cariplo “Avvicinare nuovo pubblico alla Cultura".

Pubblicato in Notizie

AMA Radio: scegli la tua musica

Prossimi appuntamenti

« Febbraio 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      

 

ERROR_SERVER_RESPONSE_301