AMA music

SENZA MUSICA LA VITA SAREBBE UN ERRORE Friedrich Nietzsche

Giovedì Settembre 24, 2020
Home  //  Novità  //  JazzAscona 2013 // Festival gratuito e un tocco di glamour con star della musica internazionale
Lunedì, 25 Marzo 2013 14:52

JazzAscona 2013 // Festival gratuito e un tocco di glamour con star della musica internazionale

Vota questo articolo
(3 Voti)
JazzAscona 2013 JazzAscona 2013 Guido Harari

Annunciato il cartellone dei cinque Specials: Mario Biondi, Tania Maria, Ornella Vanoni, The Blind Boys Of Alabama e The Puppini Sisters nel cast. Prevendita al via dall’8 aprile

A poco meno di tre mesi dalla manifestazione è tempo di preparativi per il comitato d’organizzazione di JazzAscona, presieduto per la prima volta da Guido Casparis. In attesa dei festeggiamenti per il 30° anniversario che avranno luogo l’anno prossimo, l’edizione 2013 si annuncia ricca di grandi nomi e novità.

It Don’t Mean a Thing (If it Ain’t Got that Swing): ossia, è lo swing l'anima e il cuore pulsante del jazz. Fedele alla sua vocazione e tradizione (non a caso il titolo dell’edizione 2013 cita un brano celeberrimo di Duke Ellington) eppure in costante evoluzione, il festival si rinnova proponendo anche quest’anno alcune novità per venire incontro a ogni tipologia di pubblico.

Festival gratuito in settimana
La più importante riguarda un nuovo e inedito format che rivoluzionerà non poco il festival e la sua programmazione settimanale.

Da domenica a giovedì, infatti, i concerti serali sul lungolago e nel centro storico di Ascona saranno totalmente gratuiti. Con questa formula, gradita anche agli sponsor (Casinò di Locarno in primis) e sostenuta finanziariamente - fra gli altri - dal Comune di Ascona e dalla Società albergatori, si vuole in un certo senso tornare alle origini della festa e ribadirne l'anima popolare, avvicinando famiglie e giovani al festival e facendo (ri)scoprire al pubblico la ricchezza e il fascino del jazz, che dal vivo ritrova la sua naturale essenza e capacità di coinvolgimento.

Ascona Specials nel salotto di JazzAscona
L’altra grande novità di quest’anno è il cartellone degli Ascona Specials, che proporrà, parallelamente ai concerti gratuiti della settimana, cinque appuntamenti con top star del jazz e della musica internazionale.

Si tratta di un nuovo, prestigioso tassello del festival, da intendersi come apertura ad artisti e personaggi maggiormente noti al grande pubblico e come programma che arricchirà il normale palinsesto del festival, il cui nocciolo duro rimane il jazz nelle sue declinazioni più classiche. Gli Ascona Specials saranno davvero eventi particolari nella misura in cui il pubblico avrà il privilegio di assistere a grandi concerti comodamente seduto in quello che sarà a tutti gli effetti il salotto del festival. Tradizionale main stage di JazzAscona, la tenda di Piazza Torre subirà un lifting completo grazie a una nuova struttura che verrà predisposta per ospitare 300 posti a sedere ed accogliere con il dovuto confort gli spettatori. Questi concerti saranno finanziati grazie al pubblico pagante e agli sponsor privati, cui sono destinati spazi riservati.

Da Mario Biondi alle Puppini Sisters, il meglio della musica internazionale Improntato alla qualità e alla varietà il programma, allestito dal direttore artistico Nicolas Gilliet.

La serie degli Specials sarà aperta, domenica 23 giugno, dall’attesissimo concerto di Mario Biondi. Vera e propria star della scena soul, jazz e R&B, il cantante siciliano è conosciuto per la sua inconfondibile voce calda e profonda . Ad Ascona presenterà i suoi più grandi successi e brani tratti dal nuovo album Sun, frutto della collaborazione con Jean Paul Maunick degli Incognito, Chaka Khan, Al Jarreau e Leon Ware. In vetta alle classifiche di vendita e lanciato a livello internazionale, Sun conferma la statura di un artista che ha conosciuto un clamoroso successo nel 2004 con il singolo "This Is What Your Are" e che da allora è da considerarsi un numero uno della scena soul jazz nonché uno degli artisti italiani contemporanei più apprezzati dal grande pubblico.

La seconda ospite degli Specials, che si proporrà lunedì 24 giugno, è la grande cantante brasiliana Tania Maria, accompagnata dal suo Viva Brasil Quartet. Diva del jazz e star della samba, Tania Maria si è affermata come uno dei principali nomi della musica brasiliana ed è conosciuta in tutto il mondo per la sua voce sensualmente groovy, per il suo tocco percussivo al pianoforte e il suo stile: un affascinante e godibilissimo mix di ritmi brasiliani e armonie jazz fusion. Un appuntamento che tutti gli amanti della musica brasiliana non si lasceranno certo sfuggire!

Martedì 25 giugno sarà di scena un nome leggendario della musica italiana: ospite del festival sarà infatti Ornella Vanoni, una delle migliori interpreti, tra le più note ed importanti, della canzone italiana, con oltre 50 anni di carriera, durante i quali è riuscita a cimentarsi in generi diversi riuscendo sempre a rendersi popolare grazie ad uno stile interpretativo ed un timbro vocale fortemente riconoscibili. Dalla musica leggera alla bossa nova (pietra miliare La Voglia la pazzia, album registrato nel 1976 con Vinicius de Moraes e Toquinho) e al jazz (un genere amato e praticato sin dai tempi di Ornella & inciso nel 1986 con George Benson, Herbie Hankock, Steve Gadd, Gil Evans, Michael Brecker, Ron Carter), la Vanoni ripercorrerà i brani più significativi del repertorio suo e di altri colleghi. Ad Ascona sarà accompagnata da una formazione di stelle del jazz comprendente Flavio Boltro alla tromba, Dado Moroni al piano, Max Ionata al sax, Rosario Bonaccorso al basso e Roberto Gatto alla batteria.

Mercoledì 26 giugno altro appuntamento di grande prestigio con quello che è probabilmente il gruppo gospel più famoso del mondo: The Blind Boys of Alabama. Leggende viventi della musica gospel, esempio di incredibile longevità, in ben 70 anni di una lunga e fruttuosa carriera I Blind Boys hanno rinnovato sia il gospel tradizionale sia la musica spirituale contemporanea, conquistando fan illustri come Curtis Mayfield, Ben Harper, Eric Clapton, Prince o Tom Waits. Nella loro carriera hanno suonato alla Casa Bianca per tre presidenti (ultimo dei quali Obama) e vinto 6 Grammy Awards; sono stati inseriti nella Gospel Music Hall of Fame e ricevuto dal governo USA i più alti riconoscimenti artistici. Le loro performance dal vivo sono sempre momenti di grande impatto emotivo.

L’ultimo concerto degli Specials 2013 vedrà protagoniste giovedì 27 giugno The Puppini Sisters, un trio vocale femminile che incarna la tradizione dal canto a cappella stile swing e jazz anni '40. Come le Andrews Sisters portarono il genere al top tra il '38 e il 51', le Puppini sono diventate in tutto il mondo sinonimo di swing-pop di alta qualità. In otto anni di carriera hanno vinto dischi d'oro e di platino, suonato sui più importanti e prestigiosi stage e collaborato con numerose band, sia nel panorama Elettro Swing che nel Jazz tradizionale. Nel 2011 e nel 2012 hanno più volte duettato con Michael Bublé e ad Ascona presenteranno Hollywood, l’ultimo album interamente composto da cover di canzoni tratte da colonne sonore.

Prevendita dall’8 aprile

I biglietti per questi cinque concerti speciali saranno messi in prevendita a partire dall’8 aprile negli abituali punti vendita Ticketcorner (Manor, stazioni FFS, sportelli della Posta), così come sul sito www.ticketcorner.ch.

I prezzi (solo posti a sedere) : Mario Biondi CHF 75.-, Tania Maria CHF 45.-, Ornella Vanoni CHF 65.-, The Blind Boys of Alabama CHF 55.- e The Puppini Sisters CHF 45.-

E inoltre…
Ulteriori grandi sorprese saranno annunciate a breve dalla direzione artistica.

Ricordiamo che nei week-end (il venerdì e sabato) è confermata la formula consolidata e di successo degli ultimi anni, con entrata a pagamento sul lungolago (20 franchi gli adulti, metà prezzo per studenti e gratuità per i ragazzi fino a 14 anni) e un programma particolarmente ricco e festoso. In totale JazzAscona 2013 proporrà non meno di 160 concerti sull’arco di nove giorni che spazieranno dal jazz più tradizionale al blues, dal soul al gospel, dall’R&B al funk, dal boogie woogie al sound tipico di New Orleans.

Insomma un festival che, forte di 29 anni di certezze nate lungo la bellissima cornice di Ascona, non perde la voglia di stupire e di rinnovarsi, sempre procedendo nel nome della musica, della qualità, del divertimento e soprattutto della gente. Questo è JazzAscona.

Per maggiori informazioni www.jazzascona.ch

Ufficio stampa JazzAscona
Luca Martinelli
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel +41 91 759 76 72
Cel. + 41 78 673 45 05

Informazioni aggiuntive

Letto 3281 volte Ultima modifica il Lunedì, 08 Aprile 2013 21:31

AMA Radio: scegli la tua musica

Prossimi appuntamenti

« Settembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

 

Ultimi concerti

ERROR_SERVER_RESPONSE_403